Prende il via la quarta edizione di “Spettri al Castello”

ANGRI. Da domani 5 dicembre dalle ore 09.00 in piazza Doria, si effettuerà la quarta edizione di “Spettri al Castello”, una manifestazione attuata per la valorizzazione del Castello Doria, attraverso quasta, si prenderà atto della storia del Castello, legata al periodo del Medioevo. Molte attività previste, come visite guidate, eventi pomeridiani e serali. Oltre ai […]

ANGRI. Da domani 5 dicembre dalle ore 09.00 in piazza Doria, si effettuerà la quarta edizione di “Spettri al Castello”, una manifestazione attuata per la valorizzazione del Castello Doria, attraverso quasta, si prenderà atto della storia del Castello, legata al periodo del Medioevo.
Molte attività previste, come visite guidate, eventi pomeridiani e serali.
Oltre ai borghi angresi, come Borgo Concilio, Borgo degli Ardinghi, Borgo de’ Coronati, Contrada Casa Lanario, Borgo de’ Giudici, Borgo Risi, Feudo del Mastio, e alle associazioni quali Compagnia Arcieri Doria Sant’Antonio Abate, Cavalieri Longobardi Horses Team, Cavalieri del Giglio, Cavalieri San Giuda Taddeo 1991 e altre a carattere teatrale, anche per questa edizione saranno tanti i protagonisti in scena al Castello.
Gli interpreti che animeranno queste figure del passato sono attori dell’Associazione Nartea, un gruppo di professionisti del settore che opera nell’ambito della promozione turistico-culturale, orientata alla valorizzzazione dei beni materiali ed immateriali presenti sul territorio. Tra i componenti di questo gruppo di artisti, spiccano le figure della dottoressa Erika Quercia e del dottor Febo Quercia, art director.
Inoltre, nella mattinata di domenica 7 dicembre, verrà rappresentato il convegno storico, dal titolo “Un campo di battaglia. Angri e il territorio nocerino-sarnese nel Quattrocento” che si terrà nella Casa del Cittadino. Parteciperanno al convegno: docenti universitari e studiosi di varie istituzioni culturali della Campania. I relatori faranno il punto della situazione in merito alle  ricerche sul ruolo svolto dai castelli e dalle altre fortificazioni dell’Agro nocerino sarnese durante le operazioni militari che nel corso del Quattrocento decisero le sorti del Regno di Napoli.
Per quanto riguarda gli eventi serali, la prima serata della kermesse coincide con l’inizio degli eventi natalizi; alle ore 19:00 di venerdi 5 dicembre è prevista l’accensione delle luci alla presenza del grande attore Sergio Solli, uno dei maggiori esponenti del teatro napoletano, nonchè affermato attore cinematografico e di fiction tv.
A seguire, ci sarà lo spettacolo dei ‘Ditelo Voi’, i protagonisti dello show tv ‘Made in Sud’.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *