Premio Eccellenza italiana per il Cinema: vince il battipagliese Nicola Acunzo

BATTIPAGLIA. È il battipagliese Nicola Acunzo il vincitore del Premio Eccellenza Italiana per il Cinema, un premio che, come dichiarato dal giornalista e ideatore del Premio Massimo Lucidi, « ha l’obiettivo di valorizzare e premiare realtà produttive, prodotti innovativi e storie personali di successo come quella di Nicola Acunzo. Persone, prima di tutto, ma anche […]

BATTIPAGLIA. È il battipagliese Nicola Acunzo il vincitore del Premio Eccellenza Italiana per il Cinema, un premio che, come dichiarato dal giornalista e ideatore del Premio Massimo Lucidi, « ha l’obiettivo di valorizzare e premiare realtà produttive, prodotti innovativi e storie personali di successo come quella di Nicola Acunzo. Persone, prima di tutto, ma anche Aziende, Stili e Profili che danno un contributo significativo al cambiamento culturale e sociale affermando i contenuti propri».
Il Premio sarà consegnato il prossimo 25 ottobre alle 12 a Washington al Cafè Milano.
L’attore è stato premiato dalla giuria, presieduta da Santo Versace, per il film “Il silenzio di Lorenzo” che parla della misteriosa scomparsa del sindaco di Battipaglia, Lorenzo Rago.
Acunzo è noto al pubblico grazie alle sue interpretazioni in pellicole d’autore quali “Le Rose del Deserto” di Mario Monicelli, ” Il Grande Sogno ” di Michele Placido , ” Baciami Piccina ” di Roberto Cimpanelli e “Oma in Roma” di Tomy Wigand.
Con la sua prima opera da regista, il brillante attore si aggiudica anche il ” Premio Internazionale del Cortometraggio Dino De Laurentiis”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *