Precedenza alla vita, ecco l’iniziativa dell’ACI

SALERNO. «Ogni anno in Italia migliaia di persone restano ferite e tante altre perdono la vita a causa dei molteplici incidenti stradali che potrebbero essere evitati se si conoscessero le tecniche di guida sicura e le principali regole di comportamento al volante e in auto, oltre al rispetto del comune senso civico. L’incremento, poi, della […]

SALERNO. «Ogni anno in Italia migliaia di persone restano ferite e tante altre perdono

la vita a causa dei molteplici incidenti stradali che potrebbero essere evitati

se si conoscessero le tecniche di guida sicura e le principali regole di

comportamento al volante e in auto, oltre al rispetto del comune senso civico.

L’incremento, poi, della popolazione proveniente da paesi stranieri, dove le

regole stradali molto spesso sono dissimili da quelle italiane, fa registrare

l’evidenza che l’incidentalità stradale vede coinvolti per il 13,5 % automobilisti

extracomunitari».

Dalla valutazione di questi dati oggettivi nasce l’iniziativa dell’ACI

“Ambasciatori di sicurezza stradale” rivolto proprio ai cittadini non

comunitari residenti nel territorio italiano. Nell’arco di tre anni saranno 3000

gli “allievi” che potranno ottenere questo riconoscimento dopo aver seguito,

gratuitamente, un corso di Guida Sicura.

Anche l’ACS (Automobile Club Salerno) è stata selezionata tra le varie sedi

italiane per ospitare tale manifestazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *