Maltempo e cattiva manutenzione, frana sul Sentiero degli Dei

Il cedimento di terreno e pietrisco è avvenuto da uno strapiombo di oltre 40 metri. A breve l'ordinanza di chiusura della tratta

PRAIANO. Il Sentiero degli Dei frana ancora e la causa non è soltanto il maltempo.

Le dinamiche

Ieri mattina – come riporta il Vescovado – è stato necessario un intervento urgente di messa in sicurezza e chiusura del tratto, di circa trenta metri lineari, franato da parte dei tecnici del Cnsas e delle associazioni Aigae con il Parco dei Monti Lattari. Il tratto è stato delimitato con rami e nastro, il sindaco di Praiano emetterà a brevissimo ordinanza di chiusura per il pezzo interessato dalla frana.

Il cedimento di terreno e pietrisco è avvenuto da uno strapiombo di oltre 40 metri. Il sentiero degli dei continua ad essere vittima dell’incuria che per decenni ne ha contraddistinto la lenta e inesorabile decadenza e l’episodio odierno è soltanto l’ultimo di una serie di vicissitudini che vengono a galla di volta in volta in maniera sempre più preoccupante.

Gli incendi dell’ultima estate sui monti che insistono sul territorio di Praiano, d’altra parte, hanno reso ancor più fragile l’area, esponendola al rischio di ulteriori frane, ragion per cui gli escursionisti dovranno seguire un percorso alternativo, già individuato, per evitare di attraversare quel tratto e seguire una strada più sicura.

Si sconsiglia la percorrenza nel tratto immediatamente dopo la congiunzione variante alta e parte bassa nei pressi della mattonella numero 7 (isternuolo). Resta percorribile il circuito da Agerola variante alta e percorso basso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *