Pontecagnano, tentano di rubare in un appartamento. Arrestati due georgiani

PONTECAGNANO. Stavano per mettere a segno l’ennesimo colpo in un appartamento i due georgiani che ieri sera sono stati sorpresi e arrestati dai Carabinieri a Pontecagnano. Erano esperti di furti in appartamenti, avevano a disposizione un vasto armamentario di chiavi alterate capaci di forzare qualsiasi tipo di serratura, erano senza fissa dimora e quindi difficili […]

PONTECAGNANO. Stavano per mettere a segno l’ennesimo colpo in un appartamento i due georgiani che ieri sera sono stati sorpresi e arrestati dai Carabinieri a Pontecagnano. Erano esperti di furti in appartamenti, avevano a disposizione un vasto armamentario di chiavi alterate capaci di forzare qualsiasi tipo di serratura, erano senza fissa dimora e quindi difficili da trovare.  Ma ieri sera qualcosa è andato storto. La padrona dell’appartamento accanto a quello che i ladri avevano deciso di svaligiare, si è accorta dei rumori sospetti e ha avvertito i Carabinieri, anche perchè sapeva che la sua vicina non era in casa.  Immediato l’intervento di una pattuglia dei Carabinieri della stazione di Pontecagnano. I due che evidentemente avevano un palo, vengono avvertiti. Dalle finestre del terzo piano cominciano a volare grimaldelli, cacciaviti e chiavi e giù una velocissima discesa per le scale per guadagnarsi la fuga. Non ci riescono. All’ultimo pianerottolo trovano la strada sbarrata da due Carabinieri, una breve colluttazione, un altro tentativo di fuga, scongiurato dall’arrivo in ausilio di altri Carabinieri della stazione di Pontecagnano e della gazzella del Nucleo radiomobile di Battipaglia. Per i due questa volta è andata male. Entrambi arrestati, aspettano il giudizio per direttissima in carcere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *