Pontecagnano: pronti programma e piano delle opere pubbliche

PONTECAGNANO FAIANO. Approvato il nuovo Programma triennale 2015/2017 e l’annuale elenco di opere pubbliche. In particolare, tra le opere di maggior rilievo inserite nell’elenco adottato dalla Giunta e che verrà successivamente sottoposto al Consiglio Comunale, figurano interventi di manutenzione, con particolare attenzione alle zone periferiche, lavori relativi agli edifici scolastici, interventi nel centro storico cittadino […]

PONTECAGNANO FAIANO. Approvato il nuovo Programma triennale 2015/2017 e l’annuale elenco di opere pubbliche.
In particolare, tra le opere di maggior rilievo inserite nell’elenco adottato dalla Giunta e che verrà successivamente sottoposto al Consiglio Comunale, figurano interventi di manutenzione, con particolare attenzione alle zone periferiche, lavori relativi agli edifici scolastici, interventi nel centro storico cittadino e la sistemazione di alcune aree di quartiere quale via Verdi, l’ampliamento e la riqualificazione del cimitero comunale, azioni di recupero e rilancio di strutture, come lo stesso ex Convento di San Benedetto, finalizzate al miglioramento dell’offerta turistica e culturale, la riqualificazione dell’ex tabacchificio Centola e progettazioni che investono complessivamente il territorio.
Grande attenzione è riservata alla fascia costiera, con riferimento anche alla nuova pianificazione territoriale. In attesa della validazione del progetto definitivo relativo al ripascimento del litorale salernitano, che vede Pontecagnano Faiano particolarmente attiva nel gruppo di lavoro preposto, il Comune sta già predisponendo, per quanto di propria competenza, il progetto esecutivo dell’intervento.
«Nonostante i limiti stringenti del patto di stabilità e i tagli a livello centrale l’Amministrazione, con grande responsabilità, è fortemente impegnata nel dare continuità alle priorità programmatiche nell’ambito dello sviluppo socio-economico di Pontecagnano Faiano », ci tiene a sottolineare il sindaco Ernesto Sica e promette «Nei prossimi mesi daremo un nuovo e costante impulso alla programmazione delle opere pubbliche con risultati evidenti».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *