Pestato 14enne dal branco: voleva difendere il fratellino a Baronissi

Cinque ragazzini sono stati presi di mira da una baby gang. Un 14enne è finito in ospedale con sospetta frattura del setto nasale

gemelli, dottore, gravi condizioni, trasfusione sbagliata, Martusciello

BARONISSI. Pestato 14enne dal branco: voleva difendere il fratellino a Baronissi. È successo ieri pomeriggio a Baronissi, nei pressi del parco della Rinascita. Cinque ragazzini sono stati presi di mira da una baby gang. Un 14enne è finito in ospedale con sospetta frattura del setto nasale. Fino a tarda sera i sanitari del pronto soccorso del Ruggi di Salerno hanno effettuato esami per verificare le condizioni del giovane che ha ricevuto anche diversi colpi allo stomaco.

14enne pestato

I cinque ragazzini, tutti di Pellezzano, erano in giro in centro, lasciati momentaneamente liberi dalle famiglie intorno alle ore 18. Ad un certo punto, i cinque vengono presi di mira da un branco di scalmanati.

Uno di loro inizia a strattonare il più piccolo del ragazzini, prendendolo alla gola. Il fratello maggiore interviene in sua difesa, ma ha la peggio. Viene buttato a terra, preso a calci e pugni dai teppisti. Circa una decina.

Quando, finalmente, il pestaggio è terminato, il ragazzo chiama la madre per raccontare l’accaduto. A quel punto la corsa in ospedale e la denuncia ai carabinieri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *