Paura ad Eboli, lavora mentre è sospeso in bilico nel vuoto

Questo è il cattivo esempio dato in materia di sicurezza sul lavoro nel comune di Eboli. È accaduto questa mattina nell'area di sosta accanto all'ospedale

EBOLI. Un operaio lavorava in bilico sul cornicione per pulire l’erba cresciuta sul parcheggio comunale.

Questo è il cattivo esempio dato in materia di sicurezza sul lavoro nel comune di Eboli.

È accaduto questa mattina nell’area di sosta accanto all’ospedale.

Operaio al lavoro mentre è sospeso in bilico nel vuoto: i dettagli

Il protagonista della vicenda, salito all’ultimo livello del multipiano, è il dipendente della società privata che gestisce il parcheggio comunale.

Il dipendente, dopo aver strappato alcune erbacce, è rimasto in bilico per diversi minuti a pochi metri dal vuoto.

Il rischio di cadere dal terzo livello non era affatto peregrino ed infatti i pazienti affacciati alle finestre hanno immortalato il gesto irresponsabile.

I rischi

Il tutto è accaduto mentre l’operaio era senza imbracatura e senza casco con i piedi oltre il muro di cemento che delimita il parcheggio per motivi di sicurezza.

Si tratta di una irregolarità che non rappresenta purtroppo una novità.

Gli altri episodi

Tempo fa, infatti, secondo quanto riporta Il Mattino, i carabinieri richiamarono il responsabile di un cantiere edile.

Su un tetto in ricostruzione sei operai lavoravano senza rispettare nessuna misura di sicurezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *