Paura nell’aereo per Shanghai: fumo e atterraggio di emergenza

Paura su aereo Swiss diretto a Shanghai: fumo in cabina, atterraggio d'emergenza a Monaco. Un A340 svizzero ha dovuto interrompere il volo da Zurigo in Cina

Paura su aereo Swiss diretto a Shanghai: fumo in cabina, atterraggio d’emergenza a Monaco. Un A340 svizzero ha dovuto interrompere il volo da Zurigo in Cina.

Paura nell’aereo per Shanghai: fumo e atterraggio di emergenza

Brutta avventura per i passeggeri di un volo Swiss International Air Lines, diretto da Zurigo-Kloten a Shanghai in Cina. L’Airbus A340 è stato costretto a fare uno scalo tecnico nell’aeroporto di Monaco perché del fumo usciva dalla cabina. Subito dopo il decollo, il pilota ha chiesto l’atterraggio di emergenza. Sono intervenuti i vigili del fuoco, personale dello scalo tedesco e i sanitari per verificare le condizioni dei presenti.

La compagnia di bandiera ha garantito l’assistenza ai passeggeri che ripartiranno con il primo volo per la Cina.

Lo Sportello dei Diritti

Fuoco e il fumo sono tra gli incidenti più pericolosi a bordo degli aerei, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”,e sono quindi sempre trattati preventivamente dagli equipaggi come emergenza di alto livello, anche se successivamente si scopre che il problema è innocuo. Un atterraggio immediato è la procedura standard a meno che la fonte del fumo non possa essere localizzata e arrestata immediatamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *