Parco del Cilento: buone notizie per i lavoratori dell’ente

Dopo anni è stato sottoscritto il contratto integrativo presso l’ente Parco Nazionale del Cilento. Questo contratto determinerà benefici sia all’utenza che a tutto il personale dell’Ente. Sono infatti previsti processi di riqualificazione e riorganizzazione dei servizi offerti dal Parco, oltre ad un miglioramento professionale quanto economico per il personale, nonostante le ristrettezze economiche. «La sottoscrizione […]

Dopo anni è stato sottoscritto il contratto integrativo presso l’ente Parco Nazionale del Cilento. Questo contratto determinerà benefici sia all’utenza che a tutto il personale dell’Ente. Sono infatti previsti processi di riqualificazione e riorganizzazione dei servizi offerti dal Parco, oltre ad un miglioramento professionale quanto economico per il personale, nonostante le ristrettezze economiche.
«La sottoscrizione di questo accordo – scrive in una nota la Fp Cgil – avviene in un momento di grande delicatezza, a dimostrazione che l’impegno del sindacato può portare a migliorare le condizioni di vita dei dipendenti e dell’utenza. La Fp Cgil esprime la propria soddisfazione in quanto, dopo lunghi anni, si riesce a dare risposte concrete ai lavoratori dell’ente Parco, con ripercussioni importanti su tutti i Comuni ricadenti nel territorio dell’ente».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *