Parcheggiatori abusivi a Salerno: assolto Vincenzo Senatore

Vincenzo Senatore è stato assolto dall'accusa di essere uno dei parcheggiatori abusivi di Salerno. Il fatto non sussiste, questa la pronuncia del Gup

parcheggiatori abusivi Salerno

Vincenzo Senatore è stato assolto dall’accusa di essere uno dei parcheggiatori abusivi di Salerno. Il fatto non sussiste, questa la pronuncia del Gup.

Parcheggiatori abusivi a Salerno: assolto Vincenzo Senatore

L’uomo faceva parte del gruppo di 35 persone accusate di estorcere denaro agli automobilisti, finite nella rete della giustizia nel luglio del 2017. Già in sede di Riesame, come riporta Il Mattino, a Senatore era stata annullata l’ordinanza cautelare per carenza di indizi di colpevolezza.

Processo per gli altri 34 imputati

Gli altri 34 imputati sono stati rinviati a giudizio, per fatti avvenuti tra il 2016 e il 2017, con episodi segnalati in diverse zone di Salerno. Il piazzale antistante la stazione ferroviaria centrale, via Roma, piazza Amendola, lo stadio Arechi e la zona che circonda la villa comunale.

Tutti sono accusati di estorsione, tentata o consumata, sebbene per alcuni ci sia anche l’aggravante del danneggiamento, viste le testimonianze di alcuni automobilisti, che sottolinearono di aver subito “vendetta” dagli abusivi dopo essersi rifiutati di pagare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *