Pagani, l’indagine della Procura della Repubblica presso il mercato ortofrutticolo

PAGANI. Indagine presso il Mercato ortofrutticolo, la procura di Nocera Inferiore apre un’ inchiesta, affidata al reparto operativo dei carabinieri di Nocera Inferiore. Un fascicolo contro ignoti e ufficialmente privo di profili di reato. Da tempo la struttura è al centro di polemiche. Nel febbraio scorso, dopo le nomine del nuovo cda il Comune di […]

PAGANI. Indagine presso il Mercato ortofrutticolo, la procura di Nocera Inferiore apre un’ inchiesta, affidata al reparto operativo dei carabinieri di Nocera Inferiore. Un fascicolo contro ignoti e ufficialmente privo di profili di reato. Da tempo la struttura è al centro di polemiche. Nel febbraio scorso, dopo le nomine del nuovo cda il Comune di Nocera Inferiore presentò ricorso. Nuove polemiche sono divampate nei giorni scorsi, quando una lettera anonima è stata recapitata ad Alfonso Giorgio. Nella missiva si parla di tre assunzioni sospette, effettuate a tempo determinato per il periodo compreso tra il giugno e settembre. La lettera sarebbe già stata acquisita dai carabinieri. Sulla vicenda i consiglieri comunali di opposizione di Pagani, Antonio Donato e Rita Greco, avrebbero già presentato una interrogazione consiliare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *