Pagani, emergenza rifiuti in città: l’appello al prefetto di Salerno

Anche Giuseppe Barone, presidente dell'associazione "A.N.N.A Onlus" scrive al Prefetto di Salerno per chiedere un intervento immediato per porre rimedio alla drammatica situazione emergenziale di questi giorni a Pagani

PAGANI. Anche Giuseppe Barone, presidente dell’associazione “A.N.N.A Onlus” scrive al Prefetto di Salerno per chiedere un intervento immediato per porre rimedio alla drammatica situazione emergenziale di questi giorni a Pagani.

Emergenza rifiuti a Pagani: l’appello

“La situazione igienico sanitaria dovuta alla non raccolta dei rifiuti nella città di Pagani è diventata veramente critica e drammatica, se non si provvede ad intervenire con immediatezza e in profondità il tutto potrebbe degenerare in un gravissimo problema per la salute pubblica – si legge nella lettera che Barone ha inviato al Prefetto di Salerno – Non è possibile attendere un solo minuto siamo in una situazione di gravissima criticità di allarme epidemia“.

“La mancanza del servizio di raccolta sta causando una forte fibrillazione dei cittadini che ha raggiunto grande esasperazione nella città di Pagani – conclude il presidente della “A.N.N.A Onlus” – Al fine di scongiurare un serio rischio di igiene pubblica, si prega la signoria vostra di voler intervenire con i mezzi che riterrà più opportuni, per evitare il peggioramento della situazione in cui versa la città di Pagani.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *