Paestum: stessa spiaggia stesso furto

CAPACCIO-PAESTUM. Finisce l’estate e incominciano i furti. Nella notte di venerdì ladri di appartamento entrano in azione a Paestum in località Licinella, a pochi passi dalla scuola materna dell’infanzia. Non essendo case abitate, ma usate per il periodo estivo, i ladri, sono entrati indisturbati. Questa volta per C. C. è andata bene, nella sua casa […]

CAPACCIO-PAESTUM. Finisce l’estate e incominciano i furti. Nella notte di venerdì ladri di appartamento entrano in azione a Paestum in località Licinella, a pochi passi dalla scuola materna dell’infanzia. Non essendo case abitate, ma usate per il periodo estivo, i ladri, sono entrati indisturbati. Questa volta per C. C. è andata bene, nella sua casa hanno portato via solo un tv 20′, piccoli elettrodomestici, un trapano, un frullatore, attrezzi da lavoro e delle carte napoletane. L’anno prima, le avevano rubato una bombola del gas, sempre attrezzi da lavoro, un vaso, senza entrare in casa, semplicemente forzando un armadietto nel giardino. La vicina A. B. dice rassegnata che questo è il prezzo da pagare. Intanto resta la preoccupazione e un punto di domanda come evitare queste molestie?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *