Omicidio di Postiglione: Pagnani ha scritto prima o dopo?

Oscurato il profilo di Pagnani, l'omicida di Postiglione. Ma su facebook compare una pagina fan

Il profilo facebook di Cosimo Pagnani, l’omicida di Postiglione, non è più accessibile: la pagina risulta corrotta o rimossa. Non è quindi più visibile o condivisibile il post dell’uomo che annunciava la morte della ex-moglie uccisa a coltellate. In compenso compare una pagina sul social network più famoso del mondo che condanna tutti coloro che hanno cliccato “mi piace” sul post o l’hanno condiviso. La pagina si chiama “Le merde che hanno messo like al post di Cosimo Pagnani” e in poco tempo ha già più di 500 like. Ma c’è anche chi appellandosi al rispetto per la donna assassinata chiede che la pagina venga chiusa. Intanto la frase di Pagnani fa il giro della rete e, anche se non più condivisibile, viene riprodotta in foto.

Che il post l’abbia scritto veramente l’uomo non è ancora una cosa certa: i controlli di tipo tecnico richiederanno tempo, ci ha spiegato Alessandro Cisternino, comandate dei Carabinieri di Eboli che si stanno occupando del caso. Né è chiaro se, nel caso sia stato proprio Pagnani, il post sia stato pubblicato prima o dopo l’omicidio: questo dettaglio cambierebbe le carte in tavola perché potrebbe confermare o meno una premeditazione da parte dell’uomo.

Ancora non sono chiari i motivi precisi della lite fra i due coniugi, ma quasi sicuramente la discussione verteva sulla figlia dei due che erano divorziati da tre anni. Da un lato la donna accusava spesso l’ex marito di andare a trovare la figlia solo per far piacere ai suoi genitori. Dall’altro lato impediva all’uomo di vedere la bambina se non in sua presenza. L’affido della bimba era quindi spesso motivo di lite fra i due, molto spesso tradotte in post pubblicati su facebook. Un intera vicenda data i pasto ai social media e dagli stessi protagonisti.


Leggi anche: “L’annuncio su Facebook e uccide a coltellate ex moglie” al link: http://www.occhiodisalerno.it/notizie-dal-territorio/tragedia-postiglione-uomo-uccide-coltellate-ex-moglie-dopo-una-lite/#sthash.UG326e4b.dpuf

E: “In carcere l’omicida di Postiglione” al link: http://www.occhiodisalerno.it/notizie-dal-territorio/tragedia-postiglione-uomo-uccide-coltellate-ex-moglie-dopo-una-lite/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *