Ordinanza anti-slot: lotta tra sindaco e titolari delle attività

Vallo della Lucania. È in corso la lotta tra il sindaco di Vallo della Lucania, Antonio Aloia, e i titolari delle attività che dispongono delle slot.

slot machine illegali

VALLO DELLA LUCANIA. È in corso la lotta tra il sindaco di Vallo della Lucania, Antonio Aloia, e i titolari delle attività che dispongono delle slot.

Il primo cittadino ha emanato lo scorso febbraio un’ordinanza che limitava il gioco alle slot machine.

Il provvedimento è scattato dopo che alcune statistiche hanno rivelato come il gioco patologico nel Cilento abbia raggiunto livelli sempre più preoccupanti.

Il sindaco ha ordinato, quindi, che l’uso delle slot sia interrotto la mattina.

Niente slot vicino alle scuole, agli ospedali. Sono previsti incentivi per i titolari delle attività rispettosi della decisione.

Questo provvedimento non è stato digerito da undici operatori del settore che hanno chiesto la sospensione e poi l’annullamento della limitazione imposta dal sindaco.

La loro richiesta non è stata accolta dal Comune che si è opposto al ricorso presentato al Tar e ha preso le parti del sindaco.

Il Tar ha fissato l’udienza per la prossima settimana, rigettando la richiesta di sospendere il provvedimento avanzata dai ricorrenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *