Omicidio Vassallo: c’è un indagato

POLLICA. Spunta il primo indagato a quattro anni dall’omicidio Vassallo. Si tratta proprio di Bruno Humberto Damiani De Paula, detto il “brasiliano”, che è quindi accusato di omicidio volontario in concorso con altre persone che però non sono ancora stati identificati. Questa la decisione dei pm dopo l’interrogatorio cui Damiani è stato sottoposto a Bogotà, […]

POLLICA. Spunta il primo indagato a quattro anni dall’omicidio Vassallo. Si tratta proprio di Bruno Humberto Damiani De Paula, detto il “brasiliano”, che è quindi accusato di omicidio volontario in concorso con altre persone che però non sono ancora stati identificati. Questa la decisione dei pm dopo l’interrogatorio cui Damiani è stato sottoposto a Bogotà, in Colombia, dove è in stato di arresto. Damiani, professione trafficante di droga, si è dichiarato estraneo ai fatti, ha sostenuto di non avere avuto alcun contatto o scontro con Angelo Vassallo. Ma non deve essere stato molto convincente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *