Occhio al Food: Pizzeria Fratelli Grassia – San Giuseppe Vesuviano

La pizza di Sergio e Genny Grassia ha portato una ventata di novità, ma col rispetto della tradizione, a San Giuseppe Vesuviano.

La pizza di Sergio e Genny Grassia ha portato una ventata di novità, ma col rispetto della tradizione, a San Giuseppe Vesuviano.



Il locale offre spazi sia all’interno che all’esterno, in un ambiente molto fresco, informale e moderno al tempo stesso.



La scoperta di questo locale non è capitata per caso, ma mi ci ha portato appositamente un mio collega foodblogger, Davide (in arte “Pitt and Food”), che già aveva avuto modo di assaggiare i prodotti made in Grassia.

L’occhio mi cade subito su una cosa molto simpatica e che ho riscontrato per la prima volta: sul menù sono riportate le calorie di ogni pizza che si desidera ordinare.

Cosa poco gradita a chi vorrebbe peccare senza sensi di colpa, e utile per chi invece decide di concedersi uno sgarro ma con consapevolezza.



Essendo in tre, decidiamo di aprire le danze con un antipasto di frittatine. La scelta cade ovviamente su una chicca presente in menù: la frittatina di pasta e ceci.

Un vero tripudio di sapore e cremosità, per chi come me adora la pasta con i ceci.



Passando poi alle pizze, ne scegliamo 3 da menù per poter poi girarle tra di noi.

Immancabile come sempre, come già saprà chi mi segue, è stata la margherita con mozzarella di bufala.



La seconda scelta cade su una pizza davvero elaborata e gustosissima, la Bacon e Fonduta: crocchè di patate, fior di latte di Agerola, bacon croccante, fonduta di formaggio e noci, olio extravergine e basilico.



Ultima ma non ultima, scelta da Davide, è la pizza fuori menù, la Cala Campana: burrata di bufala campana, datterino giallo “Gustarosso”, Nduja IGP calabra, in uscita burrata di bufala fresca, olio fresco locale extravergine e basilico.



Le pizze sono ben guarnite, i prodotti di eccellente qualità; l’impasto ben lievitato, leggero ma corposo al tempo stesso. Presenta la forma di quella che oggi viene definita “pizza napoletana contemporanea”, con la forma a canotto.

Facendo attenzione al taglio della fetta, si può osservare all’interno del cornicione un’ottima alveolatura, a dimostrazione della buona lievitazione e cottura dell’impasto.



La chiacchierata a fine pasto con i Grassia ci stava tutta, per cui ne ho approfittato per fare qualche domanda a Sergio.

Già all’età di 12 anni, entrambi dopo la scuola hanno deciso di approcciarsi al mondo della pizza e di imparare il mestiere.

Nonostante siano originari di Napoli ed a Napoli abbiano appreso il mestiere, Sergio e Genny si sono trovati per puro caso, sbagliando strada, a San Giuseppe Vesuviano.

Ed è qui che hanno aperto la loro pizzeria nel Giugno 2015.

Prima di arrivare all’apertura a San Giuseppe Vesuviano, i due fratelli hanno fatto varie esperienze sia in Italia che all’estero (Londra).

La loro prima apertura in proprio è stata una pizzeria d’asporto a Napoli, che poi è stata ceduta in gestione per potersi occupare esclusivamente della sede di San Giuseppe Vesuviano.

Passando poi a parlare dei prodotti a cui fanno riferimento per le loro pizze, gli impasti vengono preparati con farina del Molino Magri, anche quelli più speciali.



Quanto ai prodotti, Sergio e Genny fanno affidamento alle prelibatezze a marchio Gustarosso, come è possibile vedere anche nel locale, dove tengono in bella esposizione barattoli e lattine.



In ultimo chiedo a Sergio e Genny novità per i prossimi tempi a venire. Ma un po’ per scaramanzia, un po’ per non rovinare l’effetto sorpresa, giustamente non vorrebbero rivelarmi nulla.

Ma colgo in quegli sguardi quell’entusiasmo che a dei professionisti come loro non dovrebbe mai mancare, cioè la fiamma della passione e del volersi migliorare sempre di più.



Non mi resta che invitarvi ad andare a trovare i Fratelli Grassia a San Giuseppe Vesuviano, per farvi conquistare dalle loro specialità.


Pizzeria Fratelli Grassia

Piazza Garibaldi, San Giuseppe Vesuviano (Na)

tel. 081 048 3837

Pagina facebook: Pizzeria Fratelli Grassia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *