Cava, caos in centro: auto contromano e spaccio di euro falsi

CAVA DE’ TIRRENI. Sabato di follia a Cava de’ Tirreni. Spaccio di soldi falsi ed auto contromano hanno caratterizzato la vigilia di Pasqua della città metelliana. Diversi commercianti si sono ritrovati in cassa con banconote false e molti automobilisti hanno visto danneggiate le loro vetture parcheggiate.

Pare che gli episodi potrebbero essere collegati. Come rivela La Città, infatti, le forze dell’ordine hanno fatto sapere che stanno indagando sull’accaduto e su un presunto collegamento ad alcuni furti messi a segno nei giorni passati. Tutto parte da una donna scoperta a rifilare 50 euro falsi ad un commerciante. Da lì è partita la caccia alla truffatrice, inseguita sino alla stazione ferroviaria. La donna è riuscita a fuggire a bordo della famosa Fiat Punto grigia che avrebbe danneggiato delle auto in sosta. Le forze dell’ordine stanno lavorando per ricostruire la vicenda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *