Normanni u.18: buona prestazione contro il CUS, tanti aspetti positivi

SALERNO. In virtù del rinvio inaspettato della sfida tra i Normanni Rugby Under 18 e l’ASD San Giorgio del Sannio Under 18, i ragazzi guidati dal trio Favilene-Landi-Criscuolo,  sono scesi ugualmente in campo per un’amichevole finalizzata a mantenere la forma partita e ad analizzare l’assetto tattico. Stando a quanto riportano le indiscrezioni, i 18enni salernitani […]

SALERNO. In virtù del rinvio inaspettato della sfida tra i Normanni Rugby Under 18 e l’ASD San Giorgio del Sannio Under 18, i ragazzi guidati dal trio Favilene-Landi-Criscuolo,  sono scesi ugualmente in campo per un’amichevole finalizzata a mantenere la forma partita e ad analizzare l’assetto tattico. Stando a quanto riportano le indiscrezioni, i 18enni salernitani hanno affrontato un avversario al di fuori della loro portata uscendone ugualmente a testa alta… Il CUS Napoli Seconda Squadra.

I Normanni si sono mostrati abili sull’occupazione dello spazio, l’ampiezza del gioco e la continuità nei passaggi diretti. La partita ha messo alla luce alcuni punti su cui lavorare, ad esempio la comunicazione della linea difensiva e la visione di utilità dei punti d’incontro, questi aspetti sono stati degli elementi determinanti atti ad evidenziare un gap a dir poco incolmabile tra le due compagini.

La partita è stata ricca di infortuni e, in qualche frangente la partita è stata sospesa, soprattutto quando si sono infortunati quattro giocatori dei partenopei e i Normanni son stati costretti a cambiare due NS per problemi fisici. Le riserve del CUS Napoli avevano senza dubbio una rosa di diverso livello e questa sfida ha messo in risalto di versi aspetti che serviranno ai Normanni a fronte di un durissimo girone campano dell’Under 18.

RISULTATO: 10 a 1

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *