Nocera superiore, amministrative 2019: c’è già un candidato sindaco

Nel corso dell'incontro-dibattito avvenuto nella villa Albani a Nocera Superiore sono stati presentati due nuovi movimenti e un candidato sindaco

candidato sindaco

NOCERA SUPERIORE. Nel corso dell’incontro-dibattito con la cittadinanza, tenutosi venerdì 10 novembre presso Villa Albani a Nocera Superiore, sono stati presentati ai cittadini due nuovi movimenti civici, Teniamoci per Mano e Senso Unico, che hanno anche individuato il loro candidato sindaco, Raffaella Ferrentino.

Teniamoci per Mano, rappresentato da Marilena Maiorano e Aniello Maiorino, nasce dalla  mancanza della vicinanza delle istituzioni alle famiglie, le quali vivendo già dei notevoli disagi, a causa dei tagli di spesa delle Istituzioni devono affrontare un ulteriore peggioramento della qualità di servizi di cui assolutamente necessitano.

Senso Unico, rappresentato da Pasquale Guariglia, nasce dalla constatazione che i partiti politici, nel momento in cui adottano comportamenti autoreferenziali e si concentrano unicamente su rituali di democrazia formale e non sostanziale, si allontanano dalle reali esigenze dei cittadini; per lo sviluppo di una città come Nocera Superiore è necessario ricostruire il senso di comunità, che nel territorio è andato via via perso.

I movimenti civici partecipanti al confronto, in conclusione, hanno individuato Raffaella Ferrentino, quale candidata a Sindaco per le prossime elezioni amministrative che si terranno a Nocera Superiore, riconoscendo in lei la figura adatta per tracciare un nuovo percorso politico-amministrativo incentrato sul valore e sulla tutela del cittadino.

L’avvocato Ferrentino, con entusiasmo, si è dichiarata disposta ad impegnarsi, concentrando la sua attenzione su due valori fondamentali: la cultura e la tutela del cittadino.

Durante il suo intervento ha ringraziato i movimenti che l’hanno indicata, rivolgendo un appello alla cittadinanza a partecipare al nuovo progetto teso a dare la massima trasparenza e condivisione dell’attività politico-amministrativa e alla valorizzazione delle realtà associative.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *