Nocera, rissa in piazza: la polizia controlla i negozi

Durante le operazioni sono stati impegnati 15 poliziotti del Commissariato di Nocera Inferiore che hanno effettuato controlli amministrativi ai locali ubicati nel centro cittadino.

controlli, sicurezza

NOCERA INFERIORE. Il questore della Provincia di Salerno Pasquale Errico, a seguito dell’episodio accaduto nelle prime ore di domenica 11 marzo, che ha visto coinvolti alcuni giovani in una rissa dinanzi ad un locale a Nocera Inferiore, in p.zza del Corso, ha disposto nelle ore serali di venerdì e sabato scorsi, specifici servizi di controllo del territorio per prevenire e reprimere fenomeni di devianza da parte dei giovani.

Durante le operazioni sono stati impegnati 15 poliziotti del Commissariato di Nocera Inferiore che hanno effettuato controlli amministrativi ai locali ubicati nel centro cittadino.

I controlli ai locali del centro

In particolare, sono stati controllati cinque esercizi pubblici e sono state riscontrate tre violazioni amministrative, relative rispettivamente: all’abusiva occupazione del suolo pubblico; all’inosservanza delle disposizioni del Tulps; all’ordinanza emessa dal sindaco di Nocera Inferiore per il controllo delle emissioni acustiche negli esercizi pubblici.

Le sanzioni

Nell’ambito della stessa operazione, inoltre, sono state notificate tre sanzioni amministrative ad altrettanti esercizi pubblici per l’inosservanza delle norme previste dal Tulps, contestate a seguito di controlli effettuati nel corso della settimana.

Sotto il profilo della attività di prevenzione del consumo e spaccio di sostanze stupefacenti e psicotrope sono state controllate 47 persone e contestata l’illecita detenzione di gr. 0,9 di hashish per uso personale; per tale illecito il responsabile, un giovane di anni 19, sarà segnalato al competente Ufficio della Prefettura – Utg di Salerno.

Sono in corso ulteriori accertamenti per le opportune verifiche in ordine ai rapporti di lavoro tra i gestori dei locali ed i loro collaboratori identificati all’atto dei controlli amministrativi.

Continuano le indagini sulla rissa dell’11 marzo

Sotto il profilo investigativo, infine, proseguono le indagini degli uomini del Commissariato in merito alla rissa verificatasi l’11 marzo, e sono in corso approfondimenti con la verifica delle immagini degli impianti di videosorveglianza che potrebbero dare positivi risultati nella giornata di domani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *