Nocera, muore cadendo dalla bici a 24 anni: trentuno medici indagati

Muore cadendo dalla bici, dopo una settimana di ricovero a cavallo tra due ospedali dell’Agro nocerino: sono 31 i medici indagati per la morte

NOCERA INFERIORE. Muore cadendo dalla bici, dopo una settimana di ricovero a cavallo tra due ospedali dell’Agro nocerino: sono 31 i medici indagati per la morte di Rocco Perrino, 24enne residente a Poggiomarino. La Procura di Nocera Inferiore ha iscritto nel registro degli indagati i medici, in servizio tra gli ospedali di Sarno e Nocera. L’inchiesta è coordinata dal sostituto procuratore Viviana Vessa.

A sporgere formale denuncia è stata la famiglia, originaria di San Marzano sul Sarno. L’autopsia è stata eseguita ieri nel pomeriggio, dal medico legale Claudio Buccelli.

Nocera, muore cadendo dalla bici a 24 anni: trentuno medici indagati

La circostanza è oggetto d’indagine: in un primo momento, chi lo aveva soccorso, ma anche la famiglia, aveva pensato ad un incidente stradale. Poi era stato appurato che il ragazzo aveva perso l’equilibrio a causa di un malore.

Il 24enne era stato anche sottoposto a dialisi, fino al trasferimento nel reparto di rianimazione, dove ha esalato l’ultimo respiro. I familiari si sono rivolti ai carabinieri, precisando che il figlio non aveva mai avuto problemi di tipo cardiaco. L’accusa è di omicidio colposo. Oggi saranno celebrati i funerali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *