Nocera Inferiore, Iannone: “stazione messa a nuovo, ma senza treni diretti…”

Il senatore Antonio Iannone è intervenuto sulla situazione della stazione di Nocera Inferiore, presentando un'interrogazione al ministro Toninelli

NOCERA INFERIORE. Il senatore di Fratelli d’Italia, Antonio Iannone, è intervenuto sulla situazione della stazione di Nocera Inferiore, presentando un’interrogazione al ministro Danilo Toninelli.

L’interrogazione sulla stazione di Nocera Inferiore

Sciopero

“In un’interrogazione rivolta al Ministro Toninelli ho chiesto di sapere se il Governo grilloleghista ha intenzione di occuparsi della stazione ferroviaria di Nocera Inferiore – scrive Iannone – Il comitato pendolari e linea storica ha trovato una Regione Campania sorda ed una Amministrazione Comunale di Nocera Inferiore impotente rispetto alle richieste degli utenti che chiedono che vengano aggiunti treni regionali diretti rispetto ai treni regionali lenti.

La stazione di Nocera Inferiore per importanza storica e per essere un riferimento dell’Agro intero non merita di essere declassata a semplice monumento di un tempo romantico dei trasporti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *