“Faccio un casino”, l’album di Coez tra i più amati del 2017

L'album del cantautore e rapper di Nocera Inferiore, tra i successi italiani che hanno lasciato un segno negli ultimi 12 mesi

NOCERA INFERIORE. “Sono partito senza salutare e senza fare il biglietto. E in fondo cosa avrei dovuto fare?”. Se lo chiede Coez, pseudonimo di Silvano Albanese, nella canzone Faccio un casino. Il testo rap-pop, grazie al quale il cantautore 34enne, originario di Nocera, è riuscito a riempire i palasport italiani, rientra oggi nella top 25 degli album italiani più belli del 2017, stilata da Panorama.

Ci sono tutti gli album che hanno lasciato un segno negli ultimi 12 mesi.

I Negramaro, che rischiavano di sciogliersi lo scorso anno, hanno pubblicato il migliore album della loro carriera, Amore che torni, già certificato disco d’oro. Cesare Cremonini è riuscito a superarsi in Possibili scenari, un album ricco e stratificato che lo colloca di diritto  tra i big della musica italiana. Caparezza ha realizzato con 709 il suo album più maturo e solido musicalmente. Jovanotti ha stupito tutti con Oh, vita!. E ancora i successi di Ermal Meta e Francesco Gabbani.

Ma ecco la classifica completa

1) Negramaro – Amore che torni

2) Cesare Cremonini – Possibili scenari

3) Caparezza – 709

4) Jovanotti – Oh,vita!

5) Brunori Sas – A Casa Tutto Bene

6) Ermal Meta – Vietato morire

7) Niccolò Fabi – Diventi Inventi 1997 – 2017

8) Paola Turci – Il secondo cuore

9) Fabrizio Bosso – State of the art live!

10) Pfm – Emotional Tattoos

11) Ghemon – Mezzanotte

12) Francesco Gabbani – Magellano

13) Fabri Fibra – Fenomeno

14) Coez – Faccio un casino

15) Fitness Forever – Tonight

16) Selton – Manifesto tropicale

17) Gue Pequeno – Gentleman

18) Samuel – Il codice della bellezza

19) Ghali – Album

20) Ex Otago – Marassi

21) Giovanni Allevi – Equilibrium

22) L’aura – Il contrario dell’amore

23) Mannarino – Apriti cielo

24) Michele Bravi – Anime di carta

25) Renzo Rubino – Il gelato dopo il mare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *