Nocera, 400 grammi di hashish in casa: 45enne arrestata dalla Polizia

NOCERA INFERIORE. Nocera, 400 grammi di hashish in casa: 45enne arrestata dalla Polizia. Nell’ambito dei servizi di prevenzione e repressione disposti dal Questore di Salerno al fine di arginare il consumo e lo spaccio di sostanze stupefacenti e psicotrope, gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Nocera Inferiore hanno condotto una operazione […]

NOCERA INFERIORENocera, 400 grammi di hashish in casa: 45enne arrestata dalla Polizia. Nell’ambito dei servizi di prevenzione e repressione disposti dal Questore di Salerno al fine di arginare il consumo e lo spaccio di sostanze stupefacenti e psicotrope, gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Nocera Inferiore hanno condotto una operazione antidroga che ha portato all’arresto di una donna residente a Nocera Inferiore.

Nocera, 400 grammi di hashish in casa: 45enne arrestata dalla Polizia

La donna, di anni 45, benché priva di precedenti di polizia, era finita nel mirino degli agenti del Commissariato che sospettavano un suo coinvolgimento in attività di spaccio di sostanze stupefacenti. La perquisizione, condotta questa mattina nell’abitazione in via Napoli con l’ausilio di unità cinofile antidroga della Polizia di Stato, ha permesso di rinvenire ad un primo controllo un “panetto” di hashish di circa gr. 100. All’atto dell’irruzione in casa, la donna ha tentato di disfarsi di altri panetti di hashish, lanciandoli dalla finestra di casa.

Un tentativo inutile in quanto gli uomini del Commissariato avevano circondato il perimetro della palazzina e lo stupefacente è caduto proprio davanti agli agenti appostati nel cortile.

Alla fine dell’operazione gli uomini della Polizia di Stato hanno sequestrato un quantitativo del peso complessivo di gr. 400 di sostanza stupefacente, risultata poi essere alle analisi della Polizia Scientifica di tipo hashish, ed un coltello utilizzato per confezionare le dosi da destinare allo spaccio.

La donna è stata pertanto tratta in arresto in flagranza per detenzione ai fini di spaccio ai sensi dell’art. 73 del D.P.R. 309/90 (Testo Unico sulle sostanze stupefacenti e psicotrope) e, dopo le formalità di rito, sottoposta agli arresti domiciliari a disposizione della Autorità Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *