Arriva in arresto cardiaco in ospedale: nulla da fare per una neonata

Drammatica vicenda a Pozzuoli, nel napoletano: una bambina di appena 40 giorni è giunta già in arresto cardiaco in ospedale

Nella giornata di lunedì 9 luglio alle 19.44, accompagnata dai familiari, è giunta presso il Pronto Soccorso dell’ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli una bambina di 40 giorni già in arresto cardiaco.

Neonata morta all’ospedale Santa Maria delle Grazie

I sanitari del Pronto Soccorso sono intervenuti immediatamente con le manovre di rianimazione anche con il supporto di tre anestesisti rianimatori e di due pediatri.

Le operazioni di soccorso sono durate per oltre un’ora, facendo sperare per un attimo che la bambina potesse superare la crisi.

Durante le manovre di rianimazione, tuttavia, si è verificato un nuovo arresto cardiaco estremamente grave a seguito del quale ogni intervento salvavita dei rianimatori si è rivelato inutile.

CONTINUA A LEGGERE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *