Molestie su minorenne di Battipaglia, anche Mentana si occupa del caso

Enrico Mentana ha mostrato dubbi e perplessità, accusando di aver montato un caso inesistente. Convalidato l'arresto del nigeriano

BATTIPAGLIA. Molestie su minorenne di Battipaglia, anche Enrico Mentana si occupa del caso. Dopo il post di Matteo Salvini, tocca ad Enrico Mentana affacciarsi sull’argomento. Il giornalista ha mostrato dubbi e perplessità, accusando di aver montato un caso inesistente.

Convalidato l’arresto

Nel frattempo è stato convalidato l’arresto del nigeriano accusato di tentata violenza sessuale nei confronti della minorenne. L’interrogatorio effettuato dagli inquirenti ha fatto emergere, però, non poche contraddizioni, a cominciare dal fatto che l’uomo abbia poca dimestichezza con l’italiano, tanto da rendere necessaria la presenza di un interprete per tradurre alcune sue affermazioni.

Il 39enne, inoltre, ha sostenuto di essere stato accerchiato ed essere stato lui stesso vittima di un’aggressione. Una versione non accettata dall’accusa, che ribadisce la versione delle ore successive, secondo la quale la ragazza sarebbe stata palpeggiata nelle parti intime dall’uomo.

Le parole della ragazzina

La stessa minore è intervenuta pubblicamente per ribadire quanto già dichiarato dinanzi alla polizia: ecco le sue parole.

Leggi anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *