La moglie è incinta e lui non vuole attendere: sfonda la porta dell’ufficio

Nuova aggressione al Cup dell'ospedale di Nocera Inferiore, non voleva fare la fila per il ticket perché la moglie, incinta, avrebbe dovuto avere la precedenza

NOCERA INFERIORE. Nuova aggressione al Cup dell’ospedale di Nocera Inferiore.Un uomo, infatti, secondo quanto riporta Salerno Sanità, non voleva fare la fila per il ticket perché la moglie, incinta, avrebbe dovuto avere la precedenza.

Ha, quindi, iniziato a sferrare pugni nel vetro per poi sfondare la porta dell’ufficio e tentare di aggredire l’addetto dell’Umberto I.

La moglie è incinta e lui non vuole attendere: sfonda la porta dell’ufficio

Una dipendente è finita in pronto soccorso per lo spavento. Sul posto, dunque, sono giunte le forze dell’ordine: accertamenti in corso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *