Migrante affetto da tubercolosi in fuga: scatta l’allarme della Questura

Ore di grande tensione per le sorti future di un immigrato 35enne di origini gambiane, domiciliato presso il Cas di Sicignano degli Alburni

migrante affetto da tubercolosi

Ore di grande tensione per le sorti future di un immigrato 35enne di origini gambiane, domiciliato presso il Cas di Sicignano degli Alburni e affetto da tubercolosi polmonare contagiosa.

Migrante affetto da tubercolosi: scatta l’allarme della Questura nel Salernitano

Il migrante si è allontanato lo scorso 28 gennaio dall’Ospedale di Foggia, nonostante il parere negativo dei medici. Non si hanno più notizie del 35enne gambiano. Per questo motivo sono state allertate le forze dell’ordine affinchè nell’eventualità di rintraccio del migrante adottino la massima cautela e informino la Questura, l’Asl ed i Comuni.

Le probabilità che la malattia venga contagiata sono molto alte.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *