Mercato San Severino, manutenzione aree di verde pubblico: si cerca lo sponsor

Uno sponsor per la manutenzione e la sistemazione delle aree di verde pubblico. Questo è quello che ricerca il comune di Mercato San Severino con un Avviso Pubblico è disponibile sul sito istituzionale del Comune, i cittadini interessati possono già scaricare la modulistica per le istanze.

piano traffico, aree di verde pubblico

MERCATO SAN SEVERINO. Uno sponsor per la manutenzione e la sistemazione delle aree di verde pubblico.

Questo è quello che ricerca il comune di Mercato San Severino con un Avviso Pubblico è disponibile sul sito istituzionale del Comune, i cittadini interessati possono già scaricare la modulistica per le istanze.

Il termine ultimo per la presentazione delle adesioni, secondo le modalità riportate nel bando, è fissato alle ore 12:00 del 28 febbraio 2018.

Le aree a verde pubblico che saranno oggetto di sistemazione e manutenzione sono: le ville comunali, le isole spartitraffico, le rotatorie e tutti gli altri spazi a verde presenti al Capoluogo e nelle frazioni.

Manutenzione aree di verde pubblico: le dichiarazioni

A riguardo, l’assessore ai Lavori Pubblici e alla Gestione del Territorio, Erminio Della Corte, ha spiegato: “Intendiamo stipulare contratti di sponsorizzazione mediante i quali affidare a soggetti privati la manutenzione e l’arredo delle aree a verde pubblico.

Questa formula di collaborazione, al di là della prestazione concreta, è anche un’ occasione di sensibilizzazione e di partecipazione della comunità in un’ottica di collaborazione con l’Amministrazione Comunale.

I soggetti che risulteranno affidatari, eseguiranno a proprie spese e in piena autonomia gli interventi di arredo del verde pubblico nelle aree loro assegnate.

La ricompensa consiste in un ritorno d’immagine, mediante l’installazione delle aree assegnate di cartelloni pubblicitari e promozionali delle loro attività.

La partecipazione è aperta a tutti pertanto, confidando nel senso civico e nello spirito di collaborazione dei cittadini, contiamo su una massiccia adesione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *