Mercato San Severino: un corso di lingua inglese per i dipendenti comunali

Ha avuto inizio mercoledì 5 dicembre 2018 il corso di lingua inglese promosso dall’organizzazione sindacale Uil Fpl provinciale per i dipendenti comunali

corso lingua inglese mercato san severino

MERCATO SAN SEVERINO. Ha avuto inizio mercoledì 5 dicembre 2018 il corso di lingua inglese promosso dall’organizzazione sindacale Uil Fpl provinciale per i dipendenti del Comune di Mercato San Severino.

Corso di lingua inglese per i dipendenti comunali

Ha avuto inizio mercoledì 5 dicembre 2018 il corso di lingua inglese promosso dall’organizzazione sindacale Uil Fpl provinciale per i dipendenti del Comune di Mercato San Severino.

Il corso, gratuito, è svolto dalla professoressa Veronica Raimondi, e si tiene nella Sala del Gonfalone del Palazzo Vanvitelliano, sede comunale. Riguarda gli elementi della grammatica di base.

La durata è di 28 ore, è articolato in sette moduli per quattro 4 ore ciascuno. Le lezioni hanno luogo ogni mercoledi’, in orario pomeridiano, dalle ore 15:00 alle ore 19:00. L’incontro conclusivo si terrà il 20 febbraio 2019, con la prova d’esame riguardante le materie di insegnamento e la consegna degli attestati di partecipazione agli aderenti.

“Plaudo all’iniziativa” – dice il Sindaco Antonio Somma –“che costituisce una opportunità di formazione e crescita per il personale interessato. L’Amministrazione Comunale, che ho l’onore di guidare e rappresentare, consapevole del ruolo rilevante delle attività formative, non ha esitato ad accogliere la proposta dell’organizzazione sindacale ed a favorire e sostenere un progetto che non puo’ che migliorare la qualità del nostro personale, al quale va il mio ringraziamento per l’impegno quotidiano e la dedizione profusi nell’attività lavorativa, in considerazione di una pianta organica sottodimensionata rispetto alle potenzialità ed alle effettive necessità dell’Ente. Sono certo che le attività del corso di lingua inglese produrranno risultati favorevoli non sono per le positive ricadute sul piano professionale, ma anche per la crescita di ciascuno dei corsisti sul piano umano e personale.”

 

Leggi anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *