Mercato San Severino, avviso pubblico per la gestione del bocciodromo comunale

MERCATO SAN SEVERINO. Il Comune ha pubblicato l’avviso pubblico per l’affidamento in concessione del servizio di gestione del bocciodromo comunale, con annessi servizi, ubicato in via Garrone alla frazione Corticelle. Così l’assessore allo sport, Rosa Ascolese: «L’avviso è pubblicato sulla homepage del sito istituzionale del Comune – ha spiegato l’assessore – ed il contratto di […]

MERCATO SAN SEVERINO. Il Comune ha pubblicato l’avviso pubblico per l’affidamento in concessione del servizio di gestione del bocciodromo comunale, con annessi servizi, ubicato in via Garrone alla frazione Corticelle.

Così l’assessore allo sport, Rosa Ascolese: «L’avviso è pubblicato sulla homepage del sito istituzionale del Comune – ha spiegato l’assessore – ed il contratto di concessione avrà la durata di cinque anni a far data dalla stipula della convenzione. Il concessionario dovrà farsi carico delle utenze per l’utilizzo dell’impianto, della manutenzione, della guardiania e della pulizia e dovrà garantire a tutte le società sportive, che ne fanno richiesta al Comune, l’utilizzo della struttura, previo pagamento della tariffa stabilita dal Comune; l’importo del canone d’affitto a base d’asta è pari a 500 euro mensili».

«Gli interessati – ha aggiunto Rosa Ascolese –dovranno far pervenire le manifestazioni d’interesse, per partecipare alla procedura negoziata, entro il 12 dicembre 2014, seguendo le modalità indicate nell’avviso pubblico che, tra l’altro, prevede anche la redazione di un progetto di gestione che dimostri che la struttura sportiva può soddisfare diverse tipologie di bisogni, compresa la possibilità di effettuare all’interno dell’impianto attività economiche collaterali, escluso la somministrazione di cibi e di bevande».

«L’avviso pubblico relativo alla manifestazione di interesse prevede che si procederà all’aggiudicazione – ha concluso Ascolese – anche in presenza di una sola offerta e, in caso di assenza di manifestazioni d’interesse, il Comune si riserva la facoltà di procedere all’affidamento diretto della struttura a favore di un organismo no profit».

Per maggiori informazioni sulle modalità di presentazione dell’istanza, è possibile consultore il sito web istituzionale: www.comunemss.gov.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *