Mare sporco in Cilento, acqua torbida e schiuma a Casal Velino

Pare che l'acqua diventi sporca e torbida soprattutto a metà mattinata, quando si vedono in mare schiuma e chiazze oleose.

CASAL VELINO.  Nuove proteste in Cilento per il mare sporco. E se negli ultimi anni sembrava un’eresia solo pensare una cosa del genere, quest’estate sono già diverse le segnalazioni giunte da bagnanti e vacanzieri. Dopo le proteste dei giorni scorsi a Baia Arena a Casa del Conte, tocca a Casal Velino.

“L’acqua assume una strada colorazione – dice un bagnante,- si accumulano alghe ed altri oggetti solidi, è impossibile farsi il bagno”. Il fenomeno non si registra ovunque: “Vi sono aree in cui l’acqua è limpida e cristallina, altre dove si segnala questo schifo”.

Mare sporco in Cilento, acqua torbida e schiuma a Casal Velino

Insomma qualcosa non va. Eppure l’Arpac conferma l’ottima qualità delle acque lungo tutto il litorale e ciò potrebbe far propendere per problemi dovuti a scarichi illegali con i reflui che potrebbero essere trasportati a riva dalle correnti.

Mare sporco a Paestum

Episodi simili si sono registrati nei giorni scorsi a Capaccio Paestum, dove l’amministrazione comunale ha annunciato controlli ferrei sulle aziende zootecniche che tramite i canali sversano in mare.

Pare che l’acqua diventi sporca e torbida soprattutto a metà mattinata, quando si vedono in mare schiuma e chiazze oleose.


fonte: infocilento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *