Luci d’artista vietate ai disabili: nei week end impossibile usufruire della metro

SALERNO. Sarà anche una città europea Salerno ma certamente non all’altezza dei diversamente abili. Assurdo pensare che Luci d’artista possa essere ‘vietata’ ad un disabile in carrozzella eppure a loro è negato l’utilizzo della metro nei week end, a partire dalle 16. Come riporta il sito Cronache Salerno (da cui è tratta la foto), stamane […]

SALERNO. Sarà anche una città europea Salerno ma certamente non all’altezza dei diversamente abili. Assurdo pensare che Luci d’artista possa essere ‘vietata’ ad un disabile in carrozzella eppure a loro è negato l’utilizzo della metro nei week end, a partire dalle 16. Come riporta il sito Cronache Salerno (da cui è tratta la foto), stamane alla stazione di Salerno è comparso un assurdo cartello che ‘informava’ i diversamente abili di non poter utilizzare la metropolitana nei giorni di sabato e domenica, a causa dell’afflusso di persone che utilizzano il mezzo per recarsi in centro e visitare le famose luminarie. “I treni del servizio metropolitano in partenza dopo le ore 16,00 non consentono la salita dei diversamente abili in carrozzella”, si evince dal cartello che poi aggiunge: “In caso di necessità sarà possibile ricevere il voucher con il numero di telefono da contattare”. Insomma, una scelta decisamente di cattivo gusto che incide negativamente non solo sui disabili ma sulla ‘città europea’ a cui il sindaco Vincenzo De Luca aspira da tanto. In questa scelta, però, di ‘europeo’ c’è ben poco, anzi nulla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *