Lite si trasforma in dramma: marito accoltellato al torace

NOCERA INFERIORE. Una lite fra marito e moglie finita male: lei lo accoltella, mentre in casa c’è addirittura la figlia, una bambina di appena dieci anni. L’episodio è accaduto l’altra sera, poco dopo le 21, in una casa di via Siniscalchi, in pieno centro di Nocera Inferiore. Sono stati i vicini i primi ad accorgersene […]

NOCERA INFERIORE. Una lite fra marito e moglie finita male: lei lo accoltella, mentre in casa c’è addirittura la figlia, una bambina di appena dieci anni. L’episodio è accaduto l’altra sera, poco dopo le 21, in una casa di via Siniscalchi, in pieno centro di Nocera Inferiore.
Sono stati i vicini i primi ad accorgersene e ad allertare carabinieri e polizia, spinti dalle grida sempre più incalzanti che provenivano dall’appartamento della coppia.
L’uomo è stato ritrovato disteso, nel corridoio della casa, con una brutta ferita al torace: era stato appena colpito da un coltello da cucina.
Il ferito è stato prima trasportato al pronto soccorso dell’ospedale ‘Umberto I’, poi trasferito a Napoli. Talmente gravi le condizioni dell’uomo da costringere i medici ad un intervento chirurgico.
La donna invece è stata fermata dalle forze dell’ordine che ora aspettano successivi svolgimenti, sia delle decisioni del magistrato incaricato dell’inchiesta sia delle condizioni fisiche del marito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *