L’assessore Massimo De Fazio sui contributi per il trasporto

SALERNO. In una nota diffusa alla stampa, l’Assessore Provinciale alle Politiche Scolastiche, Massimo De Fazio, comunica che il 15 ottobre prossimo scade il termine per la presentazione delle domande volte ad ottenere la concessione di contributi a sostegno delle spese di trasporto per gli studenti diversamente abili che frequentano gli Istituti Superiori di secondo grado […]

SALERNO. In una nota diffusa alla stampa, l’Assessore Provinciale alle Politiche Scolastiche, Massimo De Fazio, comunica che il 15 ottobre prossimo scade il termine per la presentazione delle domande volte ad ottenere la concessione di contributi a sostegno delle spese di trasporto per gli studenti diversamente abili che frequentano gli Istituti Superiori di secondo grado della Provincia di Salerno.
“Grazie all’impegno del Presidente Iannone, anche per l’anno scolastico 2014-2015, nonostante i ripetuti tagli alle Province operati dai governi Monti, Letta e Renzi, l’Amministrazione Provinciale di Salerno è riuscita a destinare le risorse necessarie a finanziarie quest’ iniziativa finalizzata ad agevolare la partecipazione e la frequenza scolastica a tutti quegli studenti delle scuole secondarie di secondo grado della nostra provincia che, in forme e gradi differenti, presentano handicap fisici, psichici e/o sensoriali. Si tratta – prosegue De Fazio – di un’iniziativa concreta che potrà essere d’aiuto a tutti quegli studenti ed alle loro famiglie che, quotidianamente, sopportano i disagi derivanti dal tragitto casa-scuola, cui va data la massima diffusione da parte degli Istituti scolastici e delle Istituzioni tutte. Sul sito ufficiale della Provincia, nella sezione Avvisi, Bandi, Concorsi – conclude De Fazio – sono reperibili tutte le informazioni utili per accedere ai contributi e l’Ufficio Politiche Scolastiche di Palazzo Sant’Agostino è a disposizione degli utenti per ogni eventuale chiarimento”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *