L’Almanacco del giorno 8 febbraio: accadde oggi…

L'8 febbraio è il 39º giorno del calendario gregoriano. Mancano 326 giorni alla fine dell'anno (327 negli anni bisestili)

L’8 febbraio è il 39º giorno del calendario gregoriano. Mancano 326 giorni alla fine dell’anno (327 negli anni bisestili).

Eventi

421 – Costanzo III diventa co-imperatore dell’Impero Romano d’Occidente;
1587 – Maria Stuarda, regina di Scozia, viene giustiziata;
1622 – Re Giacomo I d’Inghilterra scioglie il Parlamento Inglese;
1692 – Un medico del villaggio di Salem, nella Colonia della Baia di Massachusetts, dichiara che tre ragazze adolescenti sono possedute da Satana, portando al Processo alle streghe di Salem;
1807 – Battaglia di Eylau – Napoleone sconfigge i Russi del Generale Bennigsen;
1814 – Battaglia del Mincio – Eugenio di Beauharnais sconfigge gli Austriaci del feldmaresciallo Bellegarde;
1837 – Richard Johnson diventa il primo vicepresidente degli USA eletto dal Senato;
1848 – Carlo Alberto promette lo Statuto Albertino; insurrezione degli studenti universitari a Padova contro l’Impero Austriaco;
1856 – Viene scoperto l’asteroide 39 Laetitia;
1861 – La convenzione di Montgomery annuncia la creazione degli Stati Confederati d’America e i delegati costituiscono il Congresso provvisorio;
1865 – L’abate naturalista Gregor Mendel formula la teoria dell’ereditarietà;
1878 – Viene scoperto l’asteroide 183 Istria;
1889 – Viene scoperto l’asteroide 283 Emma;
1900 – Le truppe britanniche vengono sconfitte dai Boeri a Ladysmith (Sudafrica);
1904 – Guerra Russo-Giapponese: un attacco di sorpresa giapponese su Port Arthur (Manciuria) dà il via alla guerra;
1922 – Il presidente statunitense Warren G. Harding introduce la prima Radio alla Casa Bianca;
1923 – Il Völkischer Beobachter inizia le pubblicazioni come quotidiano;
1924 – Pena di morte: La prima esecuzione col gas si svolge nello Stato del Nevada;
1943
Seconda guerra mondiale: Battaglia di Guadalcanal – le forze statunitensi sconfiggono i giapponesi;
Seconda guerra mondiale: Battaglia di Kursk – l’esercito russo cattura la città;
1944 – Bombardamento di Padova, circa duecento persone uccise nella distruzione di un rifugio[1];
1948 – A Sankt Moritz (Svizzera) si concludono i V Giochi olimpici invernali;
1949 – In Ungheria il Cardinale Mindszenty viene condannato per tradimento;
1963 – I viaggi e le transazioni finanziarie e commerciali da parte dei cittadini statunitensi con Cuba vengono rese illegali dall’amministrazione Kennedy;
1968 – A Orangeburg (Carolina del Sud), una dimostrazione per i diritti civili inscenata in una sala da bowling per soli bianchi viene dissolta dalla polizia portando alla morte di tre studenti universitari;
1971 – Debutta un nuovo mercato borsistico statunitense: il Nasdaq;
1974
Colpo di Stato militare nell’Alto Volta;
Dopo 84 giorni nello spazio, l’equipaggio della stazione spaziale statunitense Skylab ritorna sulla Terra;
1978 – Le sedute del Senato degli Stati Uniti vengono trasmesse per radio per la prima volta;
1984 – Iniziano i XIV Giochi olimpici invernali a Sarajevo (nell’allora Repubblica Federale di Jugoslavia);
1992 – Iniziano i XVI Giochi olimpici invernali ad Albertville Francia;
1996 – Il Congresso degli Stati Uniti approva il Communications Decency Act;
2002 – Iniziano i XIX Giochi olimpici invernali a Salt Lake City, USA;
2006 – Laura Pausini è la prima cantante donna italiana a ricevere un Grammy Award.

Feste e ricorrenze

San Girolamo Emiliani (o Miani), protettore della gioventù abbandonata
Santa Giuseppina Bakhita, vergine
Sant’Elfleda di Whitby, badessa
San Giacuto, monaco
Sant’Evenzio (Invenzio), vescovo di Pavia
San Laureato, martire
Santi Martiri costantinopolitani
San Nicezio di Besançon, vescovo
Sant’Onorato, arcivescovo di Milano
San Paolo di Verdun, vescovo
Santa Quinta d’Alessandria, martire
Santo Stefano di Grandmont, eremita
San Teodoro di Eraclea, vescovo
Beati Alfonso de Riera, Francesco de Aretto, Dionisio Rugger e Francesco Donsu, mercedari
Beata Giuseppina Bonino
Beato Pietro Igneo, monaco
Beata Madre Speranza di Gesù, religiosa
Religione romana antica e moderna:

Fornacalia, secondo giorno

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *