Jägermusic Lab, c'è un battipagliese tra i 10 giovani talenti dell'elettronica

C'è anche un battipagliese tra i 10 producer che andranno a Berlino con Jägermeister, nell'ambito di Jägermusic Lab

C’è anche un battipagliese tra i 10 producer che andranno a Berlino con Jägermeister, nell’ambito di Jägermusic Lab, il progetto per scovare i nuovi talenti della musica elettronica italiana. Si tratta di Giovanni De Feo. Insieme ad altri nove giovani, è stato selezionato il 26 luglio, a Milano, tra 400 candidati.

A scegliere gli insegnanti di Jägermusic Lab e i fondatori della MAT Academy: i The ReLOUD, i producer Luca Guerrieri e Carola Pisaturo, e Albi Scotti di Dj Mag Italia. I 10 artisti migliori ora voleranno a Berlino, dove per 10 giorni vivranno di pane e musica elettronica.


I vincitori

I vincitori sono: Daniele Boncordo, Giovanni De Feo (in arte, Defeo), Ramona Yacef, Unrazze, il duo Archipelagus, Retsu, A Copy for Collapse, Queemose, Antonio Valente, Lil Gabri.



L’accademia si svolgerà dal 4 al 12 settembre a Berlino: le lezioni alterneranno approfondimenti sulla sintesi sonora a conferenze sul mercato discografico, sul marketing e molto altro.

Una volta conclusa l’esperienza i partecipanti si presenteranno alla Jäger House Roma, dove suoneranno live e verranno giudicati dalla giuria. Solo allora scopriremo i 3 Music Meister che verranno siglati su D:vision Records, la più importante etichetta house italiana.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *