Inseguimento in mare di un narcos: scene da film in Costiera

Un narcos a bordo di un catamarano si è spiaggiato a pochi metri da alcuni bagnanti per scappare alla Guardia di Finanza

NERANO. Sulla spiaggia un inseguimento stile cinema.

Sembrava una scena di un film quella a cui hanno assistito diversi bagnanti sulla spiaggia “vip” di Nerano, tra la Costiera Amalfitana e la Penisola Sorrentina.



L’accaduto

Un narcos a bordo di un catamarano, che è risultato poi rubato a Salerno, si è spiaggiato a pochi metri da alcuni bagnanti per scappare ad un’unità veloce della Sezione Navale della Guardia di Finanza con cui aveva ingaggiato un inseguimento in acqua.

L’uomo ha tentato di rifugiarsi tra le strade di Marina del Cantone dove è stato poi bloccato dagli uomini delle fiamme gialle di Massa Lubrense, tempestivamente allertati, coadiuvate dalla Polizia Municipale.

L’uomo, un narcotrafficante svizzero, con diversi precedenti per traffico internazionale di stupefacenti, è stato portato in caserma dove è sottoposto a fermo. Il catamarano è stato invece restituito al legittimo proprietario, un uomo del salernitano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *