Ingerisce acido in bottiglia, sfiorata la tragedia a Pontecagnano

L'uomo, un 50enne originario di Nocera Inferiore, avrebbe ingerito dell'acido contenuto in una bottiglietta d'acqua.

PONTECAGNANO FAIANO. Ingerisce dell’acido in bottiglia, sfiorata la tragedia solo grazie al tempestivo intervento dei soccorsi. È accaduto nella serata di ieri a Pontecagnano, alle 21:00 circa, in via Mar Ionio.

Un 50enne originario di Nocera Inferiore avrebbe ingerito dell’acido contenuto in una bottiglia d’acqua per poi sentirsi immediatamente male. Ha quindi chiesto aiuto ad un Hotel sulla strada, che ha contattato il 118. Arrivati sul posto i paramedici hanno caricato l’uomo sull’autoambulanza per trasportarlo al Ruggi di Salerno.

Al nosocomio salernitano hanno immediatamente attivato le procedure necessarie e somministrato i farmaci necessari all’uomo, per poi eseguire una lavanda gastrica. Fuori pericolo, l’uomo rimane sotto osservazione al presidio ospedaliero di Salerno.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *