Incontro Asl-Sanità Privata: scongiurata sospensione servizi sanitari

SALERNO. Incontro fra le rappresentanze di strutture sanitarie private a Asl Salerno, questa mattina. Il tema è quanto mai importante: si tratta dei tetti di spesa oltre i quali le strutture private non possono andare e che determina i confini della parte di servizio sanitario pubblico che offrono. A rischio, come sempre e anche quando […]

SALERNO. Incontro fra le rappresentanze di strutture sanitarie private a Asl Salerno, questa mattina. Il tema è quanto mai importante: si tratta dei tetti di spesa oltre i quali le strutture private non possono andare e che determina i confini della parte di servizio sanitario pubblico che offrono. A rischio, come sempre e anche quando non ce ne rendiamo conto, i servizi al cittadino.
Pare che ci sia accordo tra l’Asl e il Coordinamento dei Centri di Riabilitazione privati ma accreditati presso l’Azienda Sanitaria. All’incontro erano presenti i rappresentanti regionali dell’Aspat (Associazione Sanità Privata Accreditata Territoriale), ma anche esponenti regionali della onlus Anffas (Associazione Nazionale Famiglie con persone con disabilità intellettiva e/o relazionale) tra l’ASL di Salerno ed Coordinamento dei Centri di riabilitazione della sanità privata accreditata della provincia di Salerno. Obiettivo di tutti sarebbe la riformulazione dei budget che così come stabiliti dall’Asl non garantirebbero la copertura dei servizi essenziali. Si continuerà a lavorare allora nei prossimi giorni, ma intanto si è riusciti ad evitare la sospensione dei servizi socio-sanitari per i cittadini di fascia debole come disabili e anziani.

Leggi anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *