Incendio in galleria Santa Lucia: rivelati i primi due indagati

L'esplosione nella galleria Santa Lucia è avvenuto alle 2.35 dello scorso venerdì, sul tratto ferroviario che unisce Salerno e Napoli: due indagati

incendio in galleria

NOCERA INFERIORE. L’esplosione nella galleria Santa Lucia è avvenuto alle 2.35 dello scorso venerdì, sul tratto ferroviario che unisce Salerno e Napoli. Ad indagare la Procura di Nocera Inferiore che ha individuato i primi due indagati.

Incendio in galleria Santa Lucia: gli indagati

Come riporta Il Mattino, i due indagati sono l’ingegnere e direttore di cantiere della Salcef e l’amministratore unico.  La Salcef è l’impresa che stava provvedendo alla manutenzione dei binari e della galleria per conto di Rfi, Rete ferroviaria italiana.

L’inchiesta è condotta dal sostituto procuratore di Nocera Inferiore, Angelo Rubano, con il fascicolo seguito anche dal procuratore Antonio Centore: viene contestato ai due indagati il reato di lesioni.

Nell’incendio sono rimasti feriti cinque operai. Uno in particolare con ustioni sul 30% del corpo, attualmente ricoverato all’ospedale Cardarelli di Napoli, fuori pericolo di vita. Le persone presenti al momento dell’esplosione erano trenta.

 

Leggi anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *