Incendio in galleria Santa Lucia: rivelati i primi due indagati

L'esplosione nella galleria Santa Lucia è avvenuto alle 2.35 dello scorso venerdì, sul tratto ferroviario che unisce Salerno e Napoli: due indagati

incendio in galleria

NOCERA INFERIORE. L’esplosione nella galleria Santa Lucia è avvenuto alle 2.35 dello scorso venerdì, sul tratto ferroviario che unisce Salerno e Napoli. Ad indagare la Procura di Nocera Inferiore che ha individuato i primi due indagati.

Incendio in galleria Santa Lucia: gli indagati

Come riporta Il Mattino, i due indagati sono l’ingegnere e direttore di cantiere della Salcef e l’amministratore unico.  La Salcef è l’impresa che stava provvedendo alla manutenzione dei binari e della galleria per conto di Rfi, Rete ferroviaria italiana.

L’inchiesta è condotta dal sostituto procuratore di Nocera Inferiore, Angelo Rubano, con il fascicolo seguito anche dal procuratore Antonio Centore: viene contestato ai due indagati il reato di lesioni.

Nell’incendio sono rimasti feriti cinque operai. Uno in particolare con ustioni sul 30% del corpo, attualmente ricoverato all’ospedale Cardarelli di Napoli, fuori pericolo di vita. Le persone presenti al momento dell’esplosione erano trenta.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *