Grande Cavese: tre reti al Taranto, la vittoria del playoff è tutta biancoblu

Bitetto privo degli infortunati Bisogno e Iannini, al loro posto il portiere canadese Blanchard e a centrocampo Francesco Favasuli ,spesso in panchina in questa stagione ma giocatore di grande esperienza

La Cavese di Dino Bitetto davanti ad un Lamberti gremito, con oltre tremila e cinquecento tifosi metelliani vince la finale playoff del girone H contro il Taranto.

Bitetto privo degli infortunati Bisogno e Iannini, al loro posto il portiere canadese Blanchard e a centrocampo Francesco Favasuli ,spesso in panchina in questa stagione ma giocatore di grande esperienza. Cazzarò invece recuperava il difensore Miale. Ed in avanti giocava con le due punte Ancora e Diakite. La Cavese parte bene ,con Martiniello che al 15’ ci prova dalla distanza Pellegrino para.

Al 22’ anche Oggiano ci prova ma la conclusione finisce alta. Il gol del vantaggio aquilotto ,arriva al 31’ con azione sulla destra Oggiano per Massimo che serve in mezzo per Favasuli che di testa spiazza Pellegrino, per l’1 a 0.

Il Taranto ci trova al 38’ con una conclusione pericolosa di Marsili che si perde sul fondo. Nella ripresa il Taranto parte bene alla ricerca del gol del pari, al 46’ D’Agostino colpisce dalla distanza la traversa. Al 68’ occasione per gli jonici in contropiede 2 contro 1, Favetta neoentrato lancia Diakite , che va al tiro deviato prontamente da Lamè in angolo che evita il gol. Al 75 ’ arriva il 2 a 0 della Cavese, Martiniello in profondità serve Fella che con un preciso tiro batte Pellegrino.

Pochi minuti dopo il Taranto trova il gol del 2 a 1 , su rigore concesso per fallo di Oggiano su Ancora, dal dischetto D’Agostino batte Blanchard. Ma la Cavese all’88’ trova il meritato tris con Fabbro che di testa servito da un perfetto calcio di punizione di capitan Manzo. A fine partita grande festa per gli aquilotti che entrano tra le formazioni più accreditate per il ripescaggio in serie C. Per il Taranto invece l’ennesima sconfitta al Lamberti campo che si conferma per i pugliesi tabù.

Tabellino Cavese – Taranto:

Marcatori: 31’ Favasuli (C), 75’’ Fella (C), 78’ D’Agostino rig. (T), 88′ Fabbro (C).

CAVESE (4-3-3): Blanchard; Carotenuto (77′ Frezzi), Lamè, Fabbro, Marino; Massimo (85′ Logoluso), Manzo, Favasuli; Oggiano (89′ Gorzegno), Martiniello, Fella. A disposizione: Apicella, Senatore, Mincione, De Angelis, Girardi, De Rosa. All. Bitetto.

TARANTO (4-2-3-1): Pellegrino; Bilotta, Miale, Rosania (77′ Corbier), Li Gotti; Galdean (63′ Favetta), Marsili; Lorefice (70′ Palumbo), D’Agostino, Ancora, Diakite.

A disposizione: Pizzaleo, Cacciola, D’Angelo, Giannotta, Gori, Capua. All. Cazzarò.

Arbitro: Riccardo Pelagatti di Livorno. Assistenti: Davide Stringini di Avezzano – Antonio Pizzi di Termoli.

Ammoniti: Bilotta (T), Carotenuto (C), Lamè (C); Ancora (T), Massimo (C), Palumbo (T).

Spettatori circa tremila e cinquecento

Il video dei festeggiamenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *