Furto con scasso ad Angri

ANGRI. Furto in una nota e accorsata profumeria di Via Zurlo. Nella notte i ladri sono entrati in azione tagliando la saracinesca e sfondando, successivamente, la vetrina, facendo razzia della merce esposta portando via dagli espositori prodotti per la bellezza, cosmetici e profumi griffati per un danno ancora da quantificare dai titolari dell’esercizio che stanno […]

ANGRI. Furto in una nota e accorsata profumeria di Via Zurlo. Nella notte i ladri sono entrati in azione tagliando la saracinesca e sfondando, successivamente, la vetrina, facendo razzia della merce esposta portando via dagli espositori prodotti per la bellezza, cosmetici e profumi griffati per un danno ancora da quantificare dai titolari dell’esercizio che stanno inventariando la merce asportata per consegnarla agli investigatori dell’arma.

I militari della locale stazione guidati dal comandante Alessandro Buscema, hanno acquisto i filmati delle telecamere di video sorveglianza a circuito chiuso delle varie attività commerciali insistenti su tutto il corso, dalle quali potrebbero emergere elementi utili alle indagini e ad individuare la banda del buco.

Ancora alle 3,00 circa, sempre alla Via Zurlo, i Carabinieri hanno fermato e bloccato un 50enne di Castel San Giorgio che poco prima aveva dato fuoco ad un cumulo di rifiuti all’interno di un’area condominale. Ad allertare i militari dell’arma è stata un inquilina dello stesso stabile, il rogo fortuitamente non ha provocato danni, l’uomo è stato denunciato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *