Foggia-Salernitana: aggiornamento minuto per minuto

Tra poco meno di mezz’ora al via Foggia-Salernitana in programma allo stadio “Zaccheria”, gara valida per la settima giornata di Lega Pro girone C. Dopo il mezzo passo falso interno di una settimana fa, Pestrin e soci sono chiamati ad un pronto riscatto: Salernitana a caccia della quarta vittoria consecutiva fuori dalle mure dell’ “Arechi”. […]

Tra poco meno di mezz’ora al via Foggia-Salernitana in programma allo stadio “Zaccheria”, gara valida per la settima giornata di Lega Pro girone C.

Dopo il mezzo passo falso interno di una settimana fa, Pestrin e soci sono chiamati ad un pronto riscatto: Salernitana a caccia della quarta vittoria consecutiva fuori dalle mure dell’ “Arechi”. Il Foggia di mister De Zerbi, ex giocatore del Napoli, non vince dalla prima giornata di campionato (30-08-2014), poi quattro pareggi e una sconfitta. Tradizione sfavorevole per la Salernitana allo “Zaccheria”: in 25 incontri, solo tre vittorie dei campani (l’ultima nel 1996 per 3-1). Ultimo match datato 1-04-2007 finito 3-0 per i foggiani. Attesi 3500 spettatori, di cui 87 ospiti

Menichini e De Zerbi hanno scelto i 22 da mandare in campo:

Foggia (4-3-3): Narciso, Potenza, Loiacono, Gigliotti, Agostinone, Agnelli, Gerbo, Quinto, Iemmello, Cavallaro, Sarno   all: De Zerbi   A disposizione: Tarolli, Bencivenga, Grea, Sicurella, D’Allocco, Leonetti, Bollino

Salernitana (4-2-3-1): Gori, Colombo, Bianchi, Lanzaro, Pezzella, Pestrin, Favasuli, Nalini, Volpe, Negro, Calil   all: Menichini    A dispoizione: Russo, Grillo, Svonja, Giandonato, Mounard, Cappiello, Ginestra

Primo tempo

1′ p.t: Iniziata la partita. Arbitra il signor Paolini di Ascoli Piceno

3′ p.t: occasionissima Foggia: super parata di Gori su Cavallaro

5’p.t: gooooooooooooooool. Gol sbagliato, gol subito. Nalini va sul fondo e dalla destra mette in mezzo, Calil al centro dell’area controlla di petto e batte di destro il povero Narciso

9′ p.t: Il Foggia prova ad imbastire azioni d’attacco ma la Salernitana è attenta

13′ p.t: Ci prova Nalini dalla sinistra a mettere pericolo alla difesa foggiana ma il suo cross è sbagliato e la palla termina sul fondo

16′ p.t: Fermato Agnelli al limite dell’area da un attento Lanzaro

17′ p.t: Capovolgimento di fronte: è sempre Nalini dalla destra che mette in mezzo, Negro in area non controlla e difesa locale che spazza via

22′ p.t: conclusione di sinistro di Nalini, palla abbondantemente al lato

25’p.t: lancio lungo di Lanzaro che termina fuori. Si riprende dal rinvio del portiere

27′ p.t: prova a farsi vedere il Foggia ma la difesa ospite è attenta e allontana

28′ p.t: conclusione di sinistro di Agostinone. Pallone bloccato da Gori

30′ p.t: primo ammonito della partita. Sul taccuino finisce Negro

32′ p.t: destro a giro di Cavallaro che termina di poco fuori

33′ p.t: seconda ammonizione in casa Salernitana, si tratta del centrocampista Favasuli

34′ p.t: punizione di Sarno che termina alta. Gori, comunque, c’era sulla traiettoria

37′ p.t: azione sulla sinistra di Negro che mette in mezzo ma non trova compagni

40′ p.t: punizione dal limite di Cavallaro. Gori blocca facile

41′ p.t: Nalini pecca di egoismo. Tiro dalla destra fuori, in mezzo c’erano Calil e Negro

43′ p.t: punizione battuta velocemente dalla Salernitana sulla trequarti. Azione ferma per off side di Calil

45′ p.t: senza neanche un minuto di recupero, l’arbitro manda tutti negli spogliatoi. Primo tempo che si conclude 0-1  per la Salernitana: decide Calil

Secondo tempo

1′ s.t: Inizia la ripresa. De Zerbi spende il suo primo cambio: dentro Bollino, fuori Sarno

2′ s.t: Ammonito anche Bianchi, salgono a tre le ammonizioni per la Salernitana

3′ s.t: cambio gioco di Pestrin che smarca Nalini. L’ex Vecomp Verona rientra sul sinistro e prova il tiro bloccato senza patemi da Narciso

5′ s.t: punizione dal limite di Gigliotti. Sfera fuori ma Gori c’era

7’s.t: ammonito l’altro centrale difensivo dei granata Lanzaro

8’s.t: punizione di Agnelli con Gori che alza la sfera sulla traversa e manda in calcio d’angolo

10′ s.t: tiro di Gerbo dal limite murato da Lanzaro

15′ s.t: Cavallaro sulla sinistra scarica su Agostinone che mette in mezzo con Iemmello che sul secondo palo a distanza ravvicinata mette al lato

20’s.t: si affaccia la Salernitana in avanti. Negro porta a spasso la difesa foggiana, scarico sulla destra per Nalini che rientra sul sinistro e conclusione che termina di poco al lato

23’s.t: sull’asse Negro-Nalini che nascono le migliori azioni granata. Conclusione di quest’ultimo di sinistro che termina di poco sul fondo, scheggiando il palo

24′ s.t: Primo cambio per Menichini: in Mounard, out Volpe

25′ s.t: Ammonito l’autore del gol che sta decidendo la gara: Calil

28’s.t: prima ammonizione per il Foggia: si tratta di Cavallaro

30′ s.t: Negro sulla destra fa impazzire la difesa locale. Abbattuto a pochi centimetri dall’ingresso in area

31′ s.t: Su punizione ci prova Favasuli ma il tiro finisce sul fondo

34’s.t: Negro dalla destra mette in mezzo con la difesa foggiana che allontana

35′ s.t: dopo Cavallaro, anche Iemmello finisce sul taccuino dei cattivi. E’ il secondo ammonito in casa Foggia

37′ s.t: ci prova Favasuli di sinistro, Narciso la tiene non senza qualche difficoltà

38′ s.t: terzo ed ultimo cambio per i pugliesi: entra Leonetti per Gerbo

41′ s.t: graziato Leonetti che viene solo ammonito

44′ s.t: pareggio allo scadere del Foggia. Palla persa a centrocampo, Agnelli la recupera e manda in porta Iemmello che di destro supera Gori. E’ 1-1

45′ s.t: saranno cinque i minuti di recupero

46′ s.t: Giandonato prende il posto di Calil

48′ s.t: Gori ci mette una pezza sul destro a giro di Cavallaro. Sulla corta respinta arriva Leonetti che da pochi passi manda fuori

50′ s.t: dopo cinque minuti di recupero, finisce 1-1 la partita Foggia-Salernitana. Al vantaggio di Calil nel primo tempo, risponde Iemmello nella ripresa per il Foggia. Campani salgono a quota 15 punti in classifica, foggiani a 7 punti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *