Fisciano, 14enne violentata davanti ai genitori: al via il processo

FISCIANO. Vittima di abusi sessuali da parte di un amico di famiglia, dinnanzi ai suoi stessi genitori. Sembra assurdo eppure è quanto accaduto ad una 14enne di Fisciano. I fatti risalgono al periodo tra il 2009 e il 2010 quando, in seguito ad una denuncia della scuola della ragazza, 14enne all’epoca dei fatti, si diede […]

FISCIANO. Vittima di abusi sessuali da parte di un amico di famiglia, dinnanzi ai suoi stessi genitori. Sembra assurdo eppure è quanto accaduto ad una 14enne di Fisciano. I fatti risalgono al periodo tra il 2009 e il 2010 quando, in seguito ad una denuncia della scuola della ragazza, 14enne all’epoca dei fatti, si diede inizio alle indagini che portano alla luce qualcosa di orribile: la ragazza era stata vittima di un abuso sessuale nella sua stessa casa e dinnanzi a sua mamma e suo padre che non fecero nulla per fermare l’uomo. Ora, i genitori sono in attesa del processo, dopo il rinvio a giudizio disposto nella giornata di ieri dal Gup del Tribunale di Salerno. Il processo inizierà, dunque, il prossimo 26 gennaio, dinnanzi ai giudici della seconda sezione penale del Tribunale di Salerno. Lo stupratore, invece, è già stato condannato in primo grado e attende ora il giudizio di secondo grado.

Leggi anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *