Ernesto Sica all’istituto comprensivo Sant’Antonio

PONTECAGNANO FAIANO. In un clima di grande entusiasmo e partecipazione, questa mattina l’Amministrazione comunale ha visitato la sede centrale dell’istituto comprensivo Sant’Antonio. Accoglienza super per il sindaco Ernesto Sica, l’assessore alla Pubblica Istruzione Francesco Pastore e il presidente della I Commissione Consiliare Monica Caccavo da parte degli alunni di tutti i plessi, del dirigente scolastico […]

PONTECAGNANO FAIANO. In un clima di grande entusiasmo e partecipazione, questa mattina l’Amministrazione comunale ha visitato la sede centrale dell’istituto comprensivo Sant’Antonio. Accoglienza super per il sindaco Ernesto Sica, l’assessore alla Pubblica Istruzione Francesco Pastore e il presidente della I Commissione Consiliare Monica Caccavo da parte degli alunni di tutti i plessi, del dirigente scolastico Angelina Malangone, dei docenti e del personale a conferma di un rapporto di collaborazione sempre più proficuo e sentito.«Il Comune ci sostiene con grande impegno e noi abbiamo tante idee: faremo diventare questa scuola da periferia a centro» ha detto la professoressa Malangone, che ha poi aggiunto: «Siamo una vera squadra, uniti per far crescere l’istituto comprensivo Sant’Antonio e intendo ringraziare tutti i collaboratori, in particolare il dirigente amministrativo Rosa Lembo, tutti i docenti, tutto il personale, gli alunni e le loro famiglie».«Sono orgoglioso di questa scuola come sono orgoglioso di tutto il nostro sistema scolastico – ha esordito il primo cittadino Ernesto Sica – e chi ha avuto esperienze fuori dalla nostra città continua a testimoniare come il livello infrastrutturale e formativo dei nostri plessi sia altamente competitivo. La dirigente Malangone e tutti voi state svolgendo una fatica immensa e i risultati sono evidenti. Noi continueremo a investire nella scuola di concerto con la Consulta e nell’ottica della più ampia sinergia possibile con tutti i plessi e con le famiglie. Il nostro auspicio è che da parte vostra ci sia sempre il massimo impegno e la salvaguardia delle vostre strutture. E voglio ringraziare don Gerardo Bacco per la sua vicinanza e il suo sostegno a tutti noi quale vero punto di riferimento per la comunità» ha concluso il sindaco prima della benedizione del parroco della Chiesa di Sant’Antonio. «Anche Papa Francesco dice che la Chiesa deve guardare alle periferie – ha detto don Gerardo – e noi ci sentiamo veri protagonisti per le tante risorse umane che abbiamo e per l’impegno profuso nei vari ambiti di riferimento perché il fine è comune: la crescita della comunità». A seguire, proiezioni di video, lettura di poesie, canti e sfilate in stile Halloween con distribuzione di dolcetti, omaggi all’Amministrazione comunale e taglio della torta dopo i saluti del Sindaco in tutte le aule. Una giornata davvero indimenticabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *