Elezioni amministrative 2018, Pontecagnano: Sica non si ricandida

Il sindaco di Pontecagnano Faiano Ernesto Sica ha comunicato ufficialmente, tramite una lettera al coordinatore provinciale di Forza Italia Vincenzo Fasano, la sua intenzione di non candidarsi per il Consiglio Comunale

PONTECAGNANO FAIANO. Il sindaco di Pontecagnano Faiano Ernesto Sica ha comunicato ufficialmente, tramite una lettera al coordinatore provinciale di Forza Italia Vincenzo Fasano, la sua intenzione di non candidarsi per il Consiglio Comunale alle prossime elezioni amministrative.

Nella lettera, indirizzata per conoscenza anche all’onorevole Mara Carfagna, al coordinatore regionale Domenico Siano ed al coordinatore cittadino Guido Pappalardo, il sindaco uscente scrive.

La lettera di Ernesto Sica

«Carissimo Coordinatore,

Come ben sai, Pontecagnano Faiano si appresta a entrare nel vivo della competizione elettorale per la scelta del nuovo Sindaco e il rinnovo della massima Assise Comunale. Siamo fortemente impegnati alla costruzione di un centrodestra forte e compatto, in coerenza con il quadro regionale e nazionale, che possa ambire alla vittoria finale in un Comune importante come il nostro che, oramai, sfiora i 30mila abitanti.

In tal senso, mi preme ribadirTi la mia totale disponibilità a rafforzare l’azione politico-programmatica ed  lettorale di Forza Italia in linea con la volontà, più volte manifestata, del Coordinatore Cittadino Guido Pappalardo di rilanciare la presenza del partito nella nostra Città.

È mia intenzione, infatti, contribuire al rinnovamento di una classe dirigente che possa pienamente interpretare le istanze del territorio, attraverso la costituzione di una lista di Forza Italia forte e rappresentativa delle migliori idee e professionalità del territorio. 

Ti confermo, a tal proposito, la mia intenzione di non candidarmi al Consiglio Comunale al fine di favorire al massimo il processo di crescita del partito a livello cittadino e un’apertura sempre più ampia e convinta a nuove energie che sostengano realmente il progetto di una Forza Italia protagonista. Resto, come sempre, a completa disposizione nei modi e nei ruoli che il partito riterrà opportuni. Ti saluto con grande affetto».

Ernesto Sica

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *