Ecosistema urbano 2018, Salerno a metà classifica: la situazione in Campania

Ecosistema urbano 2018. Legambiente Campania ha diffuso gli aggiornamenti sulla vivibilità delle città italiane. Salerno ferma a metà classifica

Salerno panorama cartolina

Ecosistema urbano 2018. Legambiente Campania ha diffuso la nota con gli aggiornamenti relativi al tasso di vivibilità delle città italiane. Salerno ferma a metà classifica; nel complesso, comunque, vanno male i cinque capoluoghi di provincia.

Ecosistema urbano 2018, per Legambiente Salerno a metà classifica

Altro che città sostenibili, i cinque capoluoghi campani procedono ad andamento lento. Piccoli passi avanti e tanti piccoli passi indietro che mostrano una certa pigrizia e un’assenza generale di coraggio nelle amministrazioni locali.

In Campania, rispetto allo scorso anno, c’è chi sale, chi scende di poco, chi crolla, ma sostanzialmente l’impressione generale che si ricava da una osservazione meno generica è che continua a prevalere un diffuso immobilismo nelle politiche ambientali.

Napoli all’89° posto si piazza stabilmente nella parte bassa della graduatoria, Avellino crolla toccando la 76a posizione. Appena sufficiente Salerno al 54° posto e Caserta al 57° posto. Benevento conquista la palma per la miglior performance tra i capoluoghi campani con il 40° posto.

Continua a leggere…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *